la storia

Abitare la storia fra arte verde e mare

Villa Pagani è una prestigiosa villa con dependance indipendente appartenuta ai conti Pagani. Situata a pochi passi dal mare e dal centro di Pesaro, catalogata dalle Belle Arti come dimora storica, a pieno titolo riconosciuta tra i beni culturali. Il fabbricato risulta infatti di interesse storico-artistico ai sensi di legge, vincolato dalla Soprintendenza come da delibera n33 del 13.02.2018 della commissione regionale per il patrimonio culturale delle Marche, del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo.

Villa Pagani è annoverata tra le belle ville realizzate in stile liberty delle zone balneari, tipico delle case costruite nei primi tre decenni del Novecento lungo le coste del nostro paese, da Venezia e tante altre città a sud della costa adriatica italiana.

Fu progettata nel 1910 dall’Architetto Brega per la famiglia Pagani, creando un insieme architettonico di austera eleganza. Della costruzione si apprezzano i ferri battuti dei balconi e delle scalinate, le colonne che abbelliscono i balconi e le recinzioni, le decorazioni floreali, i motivi decorativi cementizi, la lunga terrazza sopra la loggia che si affaccia sul giardino.  Nell’insieme l’edificio non ha subito modifiche o sostituzioni rilevanti, il suo sapore autentico è rispolverato e trasportato intatto nella Villa Pagani restaurata..